Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




0

Trasporti, turismo, agricoltura: "Puntare sulla crescita territoriale"

Terracina

Il candidato sindaco Corradini propone un programma condiviso con i Comuni vicini

Si cresce insieme, in modo organico col territorio, senza steccati e divisioni. Un inno all'unità del comprensorio è quello del candidato sindaco di Forza Italia, Gianluca Corradini, che già nella sua presentazione ufficiale a candidato primo cittadino aveva voluto attorno a sé, in prima fila, i sindaci dei Comuni vicini (sia geograficamente che di partito). Corradini torna adesso a insistere su questo tema.

"Uno degli assi portanti del nostro programma elettorale è la sussidiarietà ossia la collaborazione tra gli enti, che sia verticale (Comunità Europea, Governo, Regione, Provincia) o orizzontale (tra i Comuni stessi) e il primo obiettivo in questo senso è il superamento del campanilismo amministrativo. Collaborare tra i vari Comuni del comprensorio è fondamentale, solo insieme possiamo far crescere il nostro territorio dal punto di vista economico, turistico e commerciale.
Le amministrazioni devono tener conto del comprensorio per sviluppare le proprie politiche di governo, i sindaci devono guardare agli altri Comuni come una risorsa fondamentale e non come competitor". 

Secondo Corradini, insomma, è fondamentale allargare gli orizzonti, uscire dai soliti schemi, ragionare insieme. E i progetti sono già molti. "Insieme a Federico Carnevale abbiamo già anticipato il progetto di rinominare la stazione di Monte San Biagio in Monte San Biagio-Terracina predisponendo un punto di informazioni per i turisti che devono raggiungere la nostra città e aumentando i collegamenti tra i due Comuni. Ma questo è solo uno dei progetti da attuare insieme ai sindaci del comprensorio, bisogna pensare anche a un piano per valorizzare il Lago di Fondi che ricade nei comuni di Terracina, Fondi e Monte San Biagio. Il lago potrebbe diventare un’attrattiva turistica unica insieme a dei collegamenti con il mare e il litorale e con i tre comuni. Lavorando di concerto con gli altri comuni si potrà tracciare una rete di percorsi ciclabili comprensoriali che permettano di raggiungere il lago di Fondi, Monte San Biagio, Sonnino e anche realizzare il proseguimento della pista ciclabile lungo la via Appia fino a Latina.
Anche nel settore dell’agricoltura è importante la collaborazione con gli altri comuni, abbiamo già parlato di riaprire lo sportello agricolo di Borgo Hermada che serve anche le aziende di Sabaudia, San Felice Circeo e Pontinia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400