Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




0

Maxi sequestro di merce contraffatta da vendere in spiaggia

Terracina

L'operazione della Guardia di Finanza, nei guai un marocchino e due bengalesi

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Latina, nell’ambito delle attività di controllo del territorio  per la prevenzione e la repressione degli illeciti in materia di contraffazione dei marchi di fabbrica ed a contrasto dell’abusivismo commerciale,  hanno portato a termine una specifica operazione di servizio. Nel corso di tale operazione, i militari delle Fiamme Gialle della Compagnia di Terracina, sottoponevano a controllo un cittadino di origine marocchina C.M. sceso dal treno proveniente da Napoli e con al seguito 3 buste in cellophane. Il controllo delle suddette buste permetteva di rinvenire n. 1.300 prodotti circa di merce con marchi abilmente contraffatti di note griffe come Hogan, Adidas, Moncler e Stone Island. Le attività di controllo hanno altresì interessato due cittadini del Bangladesh identificati come I.N. e S.K. i quali hanno destato sospetto avendo al seguito due voluminose valigie nel cui interno venivano rinvenuti circa 2.000 paia di occhiali di importanti griffe come Dolce e Gabbana, Chanel, Ray Ban, Armani e Cristian Dior, merce che presumibilmente visto l’imminente arrivo della stagione estiva, sarebbe stata dirottata alla minuta vendita sulle spiagge pontine. I tre responsabili sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Latina per violazione all’articolo 474 C.P, mentre la merce è stata sottoposta a sequestro ai sensi dell’art. 354 C.P.P..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400