Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




0

I vandali distruggono le panchine

Terracina

Dilaga l'inciviltà: i nuovi arredi del belvedere già a pezzi

La firma in calce all'ennesimo atto di vandalismo alle opere pubbliche sono una manciata di bottiglie di birra vuote. Stavolta ad andarci di mezzo sono le panchine nuove realizzate in ferro e legno sul belvedere all'altezza dell'hotel "L'Approdo". Le sedute sono state realizzate solo qualche mese fa, per la riqualificazione dell'area della Pineta, divenuta interamente pedonale.

La denuncia arriva ancora una volta su facebook. Le panchine sono state vandalizzate, le tenute in ferro che reggono la panca di legno staccate. Soldi pubblici gettati al vento chissà da chi, con un senso civico pari allo zero, sempre che si voglia sorvolare sul quoziente intellettivo. 

Il Comune, anemico sul fronte delle finanze, dovrà ora metterci dei soldi suoi. Almeno se vuole garantire alla cittadinanza la possibilità di sedersi e godere degli spazi realizzati con i fondi regionali.

Come si vede, non basta realizzare i luoghi per definirsi una città rispettosa e decorosa. Ma questo è un altro discorso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400