Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




0

Sequestrati 3.000 chili di Gpl

Velletri

Le bombole erano stoccate in un deposito non autorizzato

In questi giorni, i finanzieri della compagnia di Velletri hanno messo a punto un dispositivo operativo di contrasto alle frodi nel settore delle accise.

Il servizio, preceduto da una costante attività di monitoraggio dei soggetti commerciali operanti nel citato settore, ha consentito ai finanzieri del nucleo mobile di individuare, nel centro urbano di velletri, un deposito non autorizzato dove erano illecitamente stoccati circa 3.000 chili di gpl (gas di petrolio liquefatto) contenuti in bombole metalliche di varia capacità.

"Gli immediati controlli eseguiti - hanno spiegato dalla caserma di via Martiri delle Fosse Ardeatina - hanno consentito ai finanzieri di accertare che il soggetto non era in possesso di alcuna autorizzazione amministrativa e di pubblica sicurezza rilasciata dal competente comando provinciale dei vigili del fuoco, documento necessario ad attestare la rispondenza alle severe norme di sicurezza che devono possedere i locali destinati a custodire materiale potenzialmente esplodente".

Dunque, per il responsabile è scattata la denuncia alla competente Procura della Repubblica di Velletri, mentre il quantitativo di bombole è stato sequestrato.

Ulteriori dettagli sull'operazione saranno disponibili nell'edizione del 23 febbraio 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400