Liberato l’insediamento abusivo nell’ex Freddindustria. Mercoledì mattina gli agenti della polizia locale, coordinati dal comandante Massimo Marini, hanno sgomberato gli edifici in via Enna che da qualche settimana erano diventati la dimora di alcune persone.
All'interno delle strutture, ormai fatiscenti, i vigili urbani hanno registrato la presenza di una decina di senzatetto che avevano trovato sistemazione lì per la notte. Per questo, anche su sollecitazione dell’amministrazione comunale, è scattato immediatamente il blitz teso a liberare l’area. Evitando così che il sito dismesso potesse trasformarsi in un insediamento abusivo per centinaia di persone, così come accaduto in passato per l’ex Enotria e l’ex PGold in via della Chimica.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (4 febbraio 2016)