Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Giubileo, controlli a tappeto sui treni per Roma
0

Rubano un cellulare alla stazione e minacciano di morte i testimoni: arrestati

Aprilia

In manette due persone di nazionalità romena e denunciati due minorenni individuati come complici

Avevano appena rubato il telefono cellulare ad una donna, sfilandolo dal cappotto dell'ignara senza farsi notare dalla vittima. Ma il reato portato a termine nella stazione ferroviaria di Aprilia da due persone di nazionalità romena e domiciliati ad Ardea non è passato inosservato ad alcuni pendolari che hanno assistito alla scena e, per questo, minacciati di morte dagli stessi malfattori. I due sono stati arrestati dai carabinieri del Norm del locale reparto territoriale, impegnati nel servizio di prevenzione dei reati nella zona. 
Nello stesso contesto operativo i carabinieri hanno anche denunciato altri due minori perché individuati come complici del medesimo furto. I minori sono stati affidati agli esercenti la potestà genitoriale, mentre gli arrestati trasferiti presso il centro di prima accoglienza di Roma, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori della capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400