Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Fondi Plus, il 16 maggio si inaugura il primo asilo nido comunale

Il nuovo asilo nido in via Giustiniano, realizzato con i fondi Plus, sarà intitolato a Domenico D'Alessio

0

Fondi Plus, il 16 maggio si inaugura il primo asilo nido comunale

Aprilia

Tutto pronto per il taglio del nastro del primo asilo nido pubblico di Aprilia. Si svolgerà lunedì 16 maggio, alle 10.30, l'inaugurazione della struttura di via Giustiniano, la prima di proprietà comunale e realizzata con i fondi europei del Por Fesr 2007/2013 (Plus Aprilia Innova). L’edificio, che ospiterà neonati fino a 36 mesi, è stato realizzato con tecnologie innovative: ha una certificazione energetica che lo colloca in classe A, la certificazione Casaclima categoria Gold ed è dotato di tutti gli arredi e delle attrezzature necessarie. Le tariffe, differenziate attraverso dieci fasce di Isee, avranno un costo medio  costo medio di 267 euro per la frequenza al tempo pieno e di 187 euro per il tempo parziale. L'asilo sarà intitolato al sindaco Domenico D'Alessio (scomparso nel 2012), così come deciso della giunta con la delibera del 28 giugno anche se per ufficializzare l'intitolazione bisognerà aspettare la deroga del Ministero dell'Interno, tramite il Prefetto, visto che si tratta di una persona deceduta da meno di dieci anni.

All'inaugurazione, oltre al sindaco Antonio Terra e all'assessore all'Istruzione Francesca Barbaliscia, parteciperanno anche il sottosegretario per il Rapporti con il Parlamento Maria Teresa Amici, l'assessore regionale alle Politiche Sociali Rita Visini e il Consigliere regionale Rosa Emilia Giancola. Dopo la cerimonia si procederà alla visita di altri edifici realizzati e ristrutturati anche dal punto di vista energetico con i fondi Plus: la serra fotovoltaica che si trova proprio accanto all'asilo nido e il Giardino dei Sorrisi, il centro diurno di accoglienza per i diversamente abili. E nel corso della giornata inaugurale, dalle 12 alle 18, l'asilo sarà aperto per consentire la visita degli ambienti alle famiglie interessate all’iscrizione dei neonati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400