Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Differenziata hi-tech ad Aprilia, arriva l'app per riconoscere e differenziare i rifiuti

L'app di Junker

0

Differenziata hi-tech ad Aprilia, arriva l'app per riconoscere e differenziare i rifiuti

Il Comune attiva Junker

Il Comune di Aprilia investe 20 mila euro per l’applicazione che riconosce e permette di differenziare i rifiuti. L'amministrazione comunale, con la determina del dirigente del settore Urbanistica e Ambiente Paolo Ferraro, ha approvato l'impegno di spesa per l’attivazione della licenza “Junker-Mobile”, un’app per tablet e smartphone sviluppata dalla società Giunko di Bologna che permette di identificare immediatamente il prodotto e, basandosi sulla geolocalizzazione dell’utente, indicare in maniera certa e immediata il corretto bidone di smaltimento. Un’applicazione che potrà essere utilizzata sulla piattaforma iOS e Android. In pratica un vademecum hi-tech per la raccolta differenziata, che sarà fruibile gratuitamente dai cittadini. La licenza, che avrà una durata triennale, costerà all’amministrazione comunale 20 mila 500 euro che ha sudiviso il pagamento in tre anni (8 mila euro nel 2016, 6 mila 250 nel 2017 e 6 mila 250 euro nell’esercizio finanziario 2018).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400