Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Un macchina all'avanguardia sperimentata per tappare le buche in città
0

Un macchina all'avanguardia sperimentata per tappare le buche in città

Aprilia

Quattro giornate per sperimentare la macchina "tappabuche" della Combicons Srl. Potrebbe essere la svolta per uno dei problemi più gravi e annosi di Aprilia. L'amministrazione ha infatti deciso di avviare la sperimentazione di questa nuova soluzione per un rapido intervento sulle strade. Non sarà una sperimentazione economica visto che per 4 giorni di lavoro la città pagherà 17mila e 80 euro, ma la situazione disastrosa del territorio sembra imporre una soluzione urgente. Nell'atto del Comune si legge che i requisiti di sicurezza e transitabilità su alcune strade della città sono praticamente assenti; che la tipologia di degrado è tale da non rendere economico il rifacimento dell'intero tratto stradale pertanto è necessario intervenire puntualmente attraverso il ripristino delle sedi viarie mediante una ricarica di asfalto nella singola buche previa pulizia accurata, applicazione di emulsione bituminosa, stesa di tappetino a caldo fino a filo del tappeto stradale esistente, stesura di inerte e sabbia e compattazione meccanica finale. Inoltre l'amministrazione ha dovuto ammettere che gli interventi di ripristino puntuale effettuati con il metodo tradizionale non hanno garantito il mantenimento nel tempo dell'interventi generando così continui disagi e ripristini ripetuti con aggravio dei costi. E quindi ora si proverà la soluzione altamente tecnologica. Si potrà anche capire quanti interventi in questi 4 giorni si riusciranno ad effettuare e quindi l'economicità o meno di questa soluzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400