Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




"Aprilian Ecstasy":  spacciavano pasticche, metanfetamina e cocaina, 9 arrestati ad Aprilia
0

Spaccio fuori dalle discoteche, chiesti 25 anni di reclusione per 5 imputati

Aprilia

Chieste condanne, per un totale di 25 anni di reclusione, a carico di cinque imputati nell'inchiesta antidroga culminata, nel dicembre scorso ad Aprilia, con l'esecuzione di nove ordinanze di custodia cautelare da parte della Mobile. Un'indagine portata avanti dal sostituto procuratore Valerio De Luca e relativa allo spaccio di metanfetamine, cocaina, hashish e marijuana. Al termine della sua requisitoria, il pm De Luca ha chiesto oggi condanne a 6 anni di reclusione per il romeno Robert Daniel Stan, 26 anni, Osema Hadj Amor, 21 anni e per il 23enne Gianni Egiddi, originario di Anagni. Chiesti poi 3 anni e 4 mesi per l'apriliano Alessio Montanari, 19 anni, e 3 anni e 8 mesi per Ouannes Ziad, 26 anni. Il giudice Mara Mattioli ha poi rinviato l'udienza al prossimo 20 settembre, per le ultime arringhe delle difese e la sentenza.

L'indagine prese il via a gennaio dell'anno scorso, dopo l'arresto a Roma di un giovane nordafricano, residente ad Aprilia, bloccato nei pressi della stazione Termini con un consistente quantitativo di cocaina e marijuana. Venne appurato che la droga proveniva dal Nord pontino ed era destinata alla movida della capitale. Nel corso degli accertamenti sono stati sequestrati oltre mezzo chilo di metamfetamina in pasta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400