Le sedute del Consiglio comunale si trasferiscono temporaneamente a «Culturaprilia», il nuovo polo per mostre ed arte all’ex Claudia. Nei prossimi giorni verranno avviati i lavori di ristrutturazione dell’aula consiliare, che si protrarranno per circa 90 giorni. L’intervento prevede un generale riammodernamento della sala, la riqualificazione degli spazi e il rifacimento dell’impianto elettrico e del sistema di amplificazione a beneficio non solo dell’assise consiliare ma anche di tutte le attività di interesse generale che ivi vengono svolte.Per questo l'amministrazioen comunale ha deciso di trasferire, fino al termine della riqualificazione, le attività del Consiglio comunale presso il polo Culturaprilia, una struttura riqualificata grazie ai fondi Plus.