Doveva custodire uno scooter come disposto dall'autorità amministrativa ma evidentemente il mezzo è rimasto tutt'altro che fermo. Per questo motivo un 52enne di Aprilia è stato denunciato per violazione colposa dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro disposte nel corso di un procedimento penale o dall’autorità amministrativa, avendo per l'appunto violato gli obblighi di custodia relativamente al motociclo Yamaha Majestic, a lui affidato, a seguito di sequestro amministrativo per violazione al C.d.S.;