Sei anni di carcere. E’ questa la condanna che Lorenzo Ottaviani dovrà scontare per la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Padova a suo carico in merito al processo sulla strage avvenuta il 5 maggio 2012 sull’autostrada A13. Un incidente che costò la vita a cinque passeggeri: Roberto Arioli (presidente dell’Anc di Aprilia), Maria Aronica, Settimio Iaconianni, Gianfranco Grousso, Maria Domenica Colella. Morirono nell’acqua e nel fango schiacciati dal reciproco peso mentre gli altri 17 passeggeri finirono in ospedale, alcuni anche in gravi e gravissime condizioni.