Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Cocaina in casa  di un tatuatore,  scattano le manette
0

Cocaina in casa
di un tatuatore,
scattano le manette

Aprilia

Tatuatore di Aprilia con la passione per la cocaina. E’ stato tratto in arresto dai Carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti il 40enne R.F. L’uomo che di professione è un tatuatore, è stato sottoposto ad una perquisizione domiciliare e la stessa attività commerciale in Aprilia che ha concluso una attività di indagine avviata giorni prima dai militati della locale Stazione di via Tiberio. I militari diretti dal tenente colonnello Vincenzo Ingrosso hanno sequestrato 24,49 grammi di cocaina nonché di materiale per il taglio e confezionamento di dosi che si sospetta fossero destinati allo spaccio, il tutto all’interno dell’abitazione dell’uomo. 

Le indagini dei carabinieri
e le perquisizioni
presso l’abitazione
e l’attività
del commerciante.

Il 40enne è stato anche deferito alla Procura della Repubblica di Latina per porto abusivo e detenzione di arma da taglio. In suo possesso infatti è stato rinvenuto un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 24 centimetri. Al termine delle formalità il tatuatore è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per ieri al termine del quale, dopo il rinvio ad una prossima udienza, il 40enne, difeso dall’avvocato Malecchi, ha ottenuto gli arresti domiciliari e il permesso di lasciare le mura di casa per poter svolgere la propria attività. I carabinieri stanno cercando di risalire a chi possa aver fornito la droga all’arrestato, un quantitativo non indifferente che poteva anche fruttare qualcosa come 2mila euro se smerciato al dettaglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400