Sono accusati di aver adescato minori rom dediti alla prostituzione alla stazione termini. Per questo motivo ieri all’alba, nell’ambito dell’operazione Meeting Point 2, sono state eseguite delle ordinanze nei confronti tre personali, tra i quali anche un pensionato di 73 anni domiciliato ad Aprilia ma residente a Latina. Gli altri due uomini coinvolti sono invece di Roma e di Genzano, si trovano tutti gli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio di convalida dell’arresto.

I rapporti sessuali a bordo di auto o di treni
in sosta alla
stazione Termini
ma anche nel sito
di via della Chimica.