Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Gli artigiani nel mercato
0

Gli artigiani nel mercato

Aprilia

Cambiano le regole per l’assegnazione dei posti nel mercato coperto di via degli Aranci. In questi giorni infatti il Comune di Aprilia ha pubblicato il bando per l’aggiudicazione dei 19 box e degli 8 banchi esterni riservati destinati ai produttori diretti, concessioni che avranno una durata decennale. Ma soprattutto con la determina del dirigente del VI settore, Vincenzo Cucciardi, si stabiliscono le novità introdotte dall’amministrazione comunale per rilanciare l’attività del mercato coperto. Attualmente circa la metà dei box sono chiusi e per cercare da ravvivare il commercio all’interno della struttura di via degli Aranci si è deciso di assegnare i posti anche alle attività non alimentare. 

Le idee della giunta
per rilanciare la struttura, le concessioni
avranno durata  decennale.

La determina 19 del 30 ottobre ammette anche “la vendita non alimentare, solo però se complementare e accessoria alla vendita dei generi alimentari che dovrà rimanere prevalente”. Ma al tempo stesso apre anche - nel limite del 10% dei posti disponibili - anche alla vendita dei prodotti artigianali da parte degli iscritti all’albo delle imprese artigianali. Al tempo stesso le concessioni potranno essere date anche ai produttori diretti e agli imprenditori agricoli. L’altra grande novità riguarda invece la possibilità di ospitare nel mercato coperto anche attività e iniziative di carattere culturale. Secondo il nuovo regolamento gli spazi comuni potranno essere utilizzati per lo svolgimento di eventi e manifestazioni culturali, anche mediante concessione con procedura di selezione pubblica, agli enti e alle associazioni senza scopo di lucro. 

Una modifica che permetterà di ospitare mostre d’arte, esposizioni fotografiche oppure anche delle iniziative musicali. Eventi che, nell’idea della giunta Terra, permetteranno di vivere il mercato coperto anche fuori dai canonici orari della mattina. Le domande per richiedere la concessione dovranno essere presentate entro il 31 dicembre in modalità telematica all’ufficio dello sportello unico Attività Produttive del Comune di Aprilia. Successivamente si procederà all’assegnazione dei posti disponibili. E con le novità introdotto l’amministrazione comunale spera di rilanciare questa struttura storica della città, da diversi anni in sofferenza a causa della crisi e della chiusura di diversi box all’interno del mercato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400