Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Una pattuglia dei carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia
0

Una fuga
durata otto giorni

Aprilia

E’ durata poco più di una settimana la fuga di due donne che il 28 ottobre scorso tentarono di bloccare la dipendente di una gioielleria mentre il loro complice arraffava banconote per 4.500 euro. I carabinieri del Reparto territoriale di via Tiberio infatti hanno stretto il cerchio intorno alle due donne di origini cilene che nelle scorse ore, a otto giorni dai fatti, sono state denunciate per tentato furto in concorso. Le due immigrate entrarono insieme ad un terzo soggetto, in una gioielleria del centro commerciale Aprilia2. Qui, come due normali clienti, chiesero alla dipendente di vedere qualche monile. 

La coppia di immigrate aveva distratto la commessa e tentato di fermarla inutilmente.

Con le chiacchiere tentarono di distrarre la commessa da ciò che faceva l’uomo che, infatti, si avventò sul registratore di cassa e arraffò tutte le banconote presenti. Ma la reazione della dipendente sorprese tutti, ladri compresi. Mentre arraffava i soldi infatti, la ragazza si era già avventata sul ladro evitando il tentativo di bloccaggio da parte delle due complici. Fu talmente svelta e risoluta che riuscì a bloccare il ladro mentre, nel parapiglia che ne seguì, le due immigrate riuscirono a dileguarsi tra la folla e a fuggire via.

Nel frattempo la dipendente coraggiosa che aveva afferrato al collo il malintenzionato e lo aveva immobilizzato, attese l’arrivo delle forze dell’ordine allertate da alcuni utenti del centro commerciale che avevano assistito ai fatti. Dopo l’arrivo dei carabinieri, dopo l’arresto dell’uomo e dopo la visione dei filmati della videosorveglianza, fu chiaro a tutti il ruolo delle due finte clienti. Scattarono quindi le ricerche. E così si risalì alle due donne residenti a Milano che nelle scorse ore sono state denunciate a piede libero dai militari agli ordini del tenente colonnello Vincenzo Ingrosso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400