E’ durata poco più di una settimana la fuga di due donne che il 28 ottobre scorso tentarono di bloccare la dipendente di una gioielleria mentre il loro complice arraffava banconote per 4.500 euro. I carabinieri del Reparto territoriale di via Tiberio infatti hanno stretto il cerchio intorno alle due donne di origini cilene che nelle scorse ore, a otto giorni dai fatti, sono state denunciate per tentato furto in concorso. Le due immigrate entrarono insieme ad un terzo soggetto, in una gioielleria del centro commerciale Aprilia2. Qui, come due normali clienti, chiesero alla dipendente di vedere qualche monile. 

La coppia di immigrate aveva distratto la commessa e tentato di fermarla inutilmente.

Ti potrebbe interessare

Arrestato il rapinatore di supermercati

Aprilia, Individuato dai Carabinieri il responsabile dei colpi

Trovati con la droga in casa: due arresti

Cisterna, avevano marijuana, hasish e materiale per il confezionamento

Furto alla gioielleria "Aprilia 2", arrestate le due complici in fuga

Aprilia, il furto avvenuto lo scorso 28 ottobre

Evade dai domiciliari: Arrestata una 18enne

Aprilia, la giovane ritenuta responsabile del reato di furto