Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Giro di vite dei carabinieri: due arresti e dieci denunce

Aprilia

I risultati degli interventi dei militari dell'Arma 

Due arresti e dieci denunce: questi i risultati delle operazioni dei Carabinieri tra ieri e oggi nel territorio di Aprilia. I militari del Norm del locale reparto nella giornata di ieri hanno arrestato due persone in altrettante distinte operazioni: si tratta di un 45enne italiano per cui è stata emessa un'ordinanza di revoca degli arresti domiciliari in quanto continuava ad allontanarsi dalla propria abitazione (ora trasferito nella Casa Circondariale di Latina). Il secondo arresto è scattato per un 34enne di nazionalità romena, per il quale è stata emessa un'ordinanza di carcerazione per guida in stato di ebrezza, reato di cui è stato responsabile nel 2006 (anche lui trasferito nella Casa Circondariale di Latina, 1 mese di reclusione).
Poi una serie di denunce all'Autorità Giudiziaria, tutte a vario titolo:  un cittadino romeno e un italiano, che si eranoarbitrariamente dalle proprie abitazioni dove erano sottoposti agli arresti domiciliari; una donna di Aprilia, per aver colpito con un coltello da cucina (successivamente sequestrato) il padre ed il compagno della madre, procurando loro rispettivamente gravi lesioni,prima di essere trasportata presso l’ospedale di Latina per sottoporla a visita psichiatrica; un giovane di Roma, sorpreso mentre tentava di rubare merce di vario genere da un negozio del centro; una donna romena, un italiano ed un cittadino indiano, poiché rispettivamente sorpresi alla guida dei propri veicoli sprovvisti di patente poiché mai conseguita; due cittadini indiani rintracciati  e risultati non in regola con la documentazione di soggiorno;    un pensionato di Sermoneta, che in seguito a perquisizione domiciliare presso il suo domicilio, è stato trovato in possesso di 57 cartucce calibro 6,35, sottoposte a sequestro poiché detenute illegalmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400