Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Pd - Tomassetti, Mammucari e Giovannini

Il consigliere Monica Tomassetti, il segretario del Pd di Aprilia Alessandro Mammucari e il capogruppo Vincenzo Giovannini

0

Raccolta differenziata a rilento e periferie abbandonate, il Pd boccia gli assessori Gabriele e Lombardi

Aprilia

Spese legali troppe alte e nessun atto concreto per il risanamento urbanistico e ambientale della città, il Partito Democratico di Aprilia boccia l'operato degli assessori Franco Gabriele e Alessandra Lombardi. Il segretario del Pd Alessandro Mammucari e i consiglieri Vincenzo Giovannini e Monica Tomassetti hanno tracciato un bilancio del 2015, ricordando alcuni successi ottenuti come l'istituzione del registro per le unioni civili e della casa della salute. Mentre gli attacchi alla giunta Terra arrivano sulla mancata proroga dei termini per l'adeguamento degli scarichi reflui domestici e sulla situazione del servizio di raccolta differenziata. "Gabriele sbaglia a piccarsi per la nostra richiesta, siamo convinti che la Regione Lazio concederà una proroga - spiega il consigliere provinciale Giovannini - e anzi, in accordo con il presidente della Provincia, a gennaio convocheremo un Consiglio provinciale alla presenza del governatore Nicola Zingaretti per parlare di questa vicenda e di altri delicati problemi che riguardano il territorio pontino. Inoltre i livelli di raccolta differenziata sono ancora troppo bassi in città.  Per questo l'ente via Costa ha stanziato 600 mila euro per Aprilia, soldi che l'assessorato all'Ambiente ha rischiato di perdere per alcuni errori corretti sul filo di lana". Bordate anche contro le spese legali. "Assurdo spendere 40 mila euro al mese per gli avvocati, quando - tuona Mammucari  - non ci sono i soldi per la manutenzione dei parchi".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400