Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Bottigliate una prostituta per rapinarla, denunciati due minorenni
0

Bottigliate a una prostituta per rapinarla, denunciati due minorenni

Ardea

I due ragazzi volevano rapinare la donna lungo via Pontina Vecchia

Nelle scorse ore, i carabinieri della tenenza di Ardea hanno denunciato a piede libero alla Procura per i Minorenni di Roma due diciassettenni con l’accusa di rapina ai danni di una ragazza nigeriana di 24 anni che si prostituiva lungo la via Pontina Vecchia.

A seguito di una segnalazione pervenuta al 112, i carabinieri sono giunti sul posto in pochi istanti riuscendo a bloccare uno dei due autori: il complice, che in un primo momento era riuscito a darsi alla fuga, è stato identificato poco dopo grazie allo sviluppo delle indagini.

I giovani avevano raggiunto il punto in cui la ragazza si prostituiva a bordo di una moto di grossa cilindrata, risultata poi rubata, e, dopo aver contrattato con lei il prezzo di un rapporto, raggiunto un luogo appartato, l’hanno rapinata del denaro che aveva con sé, circa 100 euro.

La vittima ha tentato di resistere alla rapina ma uno dei minori l’ha colpita con una bottiglia in vetro raccolta a terra, procurandole dei tagli sulle braccia e al volto giudicate guaribili in 6 giorni dai sanitari della Casa di Cura “Sant’Anna” di Pomezia.

La moto è stata sequestrata dai carabinieri, in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400