Poco fa, ad Ardea, il Consiglio comunale ha rigettato la mozione di sfiducia al sindaco della città, Luca Di Fiori.

In particolare, il primo cittadino si è salvato sul filo di lana e soltanto col rientro - a pieno titolo - tra i ranghi della maggioranza di Francesco Paolo Corso.

L'atto – votato per appello nominale - ha avuto sette voti contrari (Massimiliano Giordani, Policarpo Volante, Alessandro Quartuccio, Francesco Paolo Corso, Mauro Iacoangeli, Franco Marcucci, Alberto Montesi), sette favorevoli (Luca Fanco, Antonino Abate, Mauro Giordani, Stefano Ludovici, Giancarlo Rossi, Umberto Tantari, Cristina Capraro) e due astenuti (Nazareno Sperandio e Fabrizio Acquarelli).