Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Criminalità organizzata sul litorale, il caso in Parlamento
0

Consorzi e accessi al mare sbarrati, il caso in Parlamento

Ardea

Una senatrice di "Fare" ha presentato un'interrogazione al Ministro degli Interni

La questione Consorzi finisce in Parlamento. Nella giornata di ieri, la senatrice Patrizia Bisinella di "Fare!" ha presentato una interrogazione per chiedere al Ministro degli Interni se "sia a conoscenza della grave situazione" concernente l'accesso alla costa di Ardea attraverso le strade interne ai Consorzi e se "non ritenga di dover intraprendere una verifica urgente degli atti amministrativi" collegati all'annosa vicenda delle sbarre e dei cancelli. 

La senatrice ha infatti fatto un resoconto di tutte quelle situazioni di "interruzione al pubblico transito" delle strade consortili, nonostante più volte l'amministrazione pubblica abbia chiesto la rimozione di tornelli, sbarre o cancelli. 

Purtroppo, però, nel tempo la faccenda sembra essere finita nel dimenticatoio, fin quando una tv nazionale si è interessata del problema. 

"Fare! con Tosi – Litorale Sud Roma lo scorso 14 aprile - si legge nell'interrogazione - ha anche protocollato una nota con la quale chiedeva allo stesso sindaco di Ardea cosa intendesse fare per risolvere il problema dei consorzi, ma non c’è stata risposta".

Di conseguenza, sarà ora compito del Ministro Angelino Alfano fornire una risposta sul problema.

Maggiori approfondimenti nell'edizione del 18 maggio 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400