Non conosce battute d'arresto la battaglia tra il Comune di Pomezia e la parrocchia Regina Mundi. Incassata la sconfitta al Tar, che ha annullato la delibera consiliare con cui era stata approvata la variante al piano particolareggiato di Torvaianica Alta, che avrebbe consentito i lavori anche alla parrocchia, il sindaco grillino Fabio Fucci ha deciso di fare appello, dando mandato a un legale per ricorrere al Consiglio di Stato. Per i giudici amministrativi l'ente locale non avrebbe potuto prendere un provvedimento come quello dell'annullamento della variante senza consultare la Regione, che su tale aspetto ha già bacchettato l'esecutivo pentastellato. Ma Fucci non ci sta. E lui e don Jorge appaiono sempre più come Peppone e don Camillo, anche se in salsa 5 Stelle.