Nelle scorse ore, ad Ardea, la polizia locale ha posto sotto sequestro un'abitazione posta sul Lungomare degli Ardeatini, con affaccio diretto sulla spiaggia rutula.

Alla base del provvedimento ci potrebbero essere dei presunti abusi edilizi nell'ampliamento in corso: sull'immobile, infatti, erano avviati dei lavori di chiusura della veranda, con contestuale aumento di cubatura.

La polizia locale, quindi, ha provveduto ad apporre i sigilli allo stabile, recintando tutta l'area interessata dal provvedimento con del nastro bianco e rosso, così da segnalare la zona interdetta.