Si aggrava ancora il bilancio delle vittime di Pomezia nell'ambito del sisma che ha colpito ieri l'alto Lazio, le Marche e l'Umbria.

Stavolta è il quartiere balneare di Torvajanica a piangere due vittime "illustri" del sisma: si tratta di Egidio Valentini e sua moglie Pasquetta Gianni, commercianti di 85 e 82 anni molto conosciuti poiché fra i primi a credere in un futuro sviluppo del litorale, aprendo lì una attività.

Una famiglia molto stimata, tanto che il loro figlio - Gianni - venne anche eletto molti anni fa in Consiglio comunale (era Tassile) e un nipote, Walter, fu anch'egli consigliere ai tempi del primo De Fusco. 

Insomma, un'altra famiglia distrutta in questa immane tragedia.