Il prossimo 29 settembre, in uno studio notarile di Roma, sono in programma quattro aste immobiliari che riguardano dei beni localizzati a Pomezia, in un’area compresa fra la Sughereta e il centro urbano.

In particolare, fra terreni ed edifici parzialmente costruiti, andranno all’asta immobili del valore di oltre 90 milioni di euro, per la precisione 91.087.000: si tratta di aree edificabili per lo sviluppo di unità residenziali e immobiliari, adiacenti alla zona meglio conosciuta come il “Parco della Minerva”.

Terreni ed edifici in costruzione messi all’asta appartengono a un fondo comune di investimento di tipo chiuso, messo in liquidazione dopo una sentenza del 31 gennaio 2014 del Tribunale di Bolzano.