Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Il villino confiscato nelle mani dei cittadini

Il taglio del nastro da parte del sindaco Fucci

0

Il villino confiscato nelle mani dei cittadini

Pomezia

Ieri il taglio del nastro in via Cincinnato

Inaugurato ieri pomeriggio il villino di via Cincinnato confiscato alla criminalità organizzata nel 1995 e destinato al progetto culturale “Tana libera tutti” nel 2014.

A tagliare il nastro il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci:“Oggi è un giorno importante – ha detto – perché apriamo alla città un immobile che è stato confiscato alla mafia e rimasto chiuso per troppo tempo. Abbiamo scelto di destinarlo a un progetto culturale gestito dalle associazioni del territorio, per farlo rivivere di buone pratiche e per aprirlo a tutti. Ringrazio le associazioni – Le Mamme di Pomezia e La Casa dell’Albero – che hanno partecipato al bando pubblico e che prendono oggi in carico questo immobile”.

Numerose le attività in programma, rivolte principalmente alle donne e alla terza età nella fascia oraria della mattina (9,00-13,00); a bambini e ragazzi nel pomeriggio (16,00-19,00); a giovani, lavoratori, adulti nella fascia oraria serale (19,00-21,00).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400