Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Campi sportivi comunali, approvate le tariffe per il loro utilizzo

Il Comune di Pomezia

0

Campi sportivi comunali, approvate le tariffe per il loro utilizzo

Pomezia

Ecco il testo della delibera di Giunta, diversi i costi tra giorni feriali e weekend 

Con una delibera di Giunta, il Comune di Pomezia ha stabilito le tariffe orarie per l’utilizzo delle strutture sportive di proprietà pubblica, suddivise per giorni feriali e weekend. In particolare, come si evince dall’atto approvato lo scorso 23 settembre, le tariffe sono state stabilite ai sensi del Regolamento sull’utilizzo degli impianti sportivi, approvato in Consiglio comunale lo scorso 25 agosto; tali costi che i concessionari dovranno sostenere sono aggiuntivi agli oneri di pulizia e guardiania, ma anche delle utenze.

Quali sono gli impianti per i quali sono state determinate le tariffe orarie? È presto detto. Nella delibera sono citati i campi da calcio, da calciotto, da calcetto, la pista d’atletica e la palestra per la boxe di via Varrone; lo stadio “Maniscalco”; lo stadio da calcio di via Zara; i campi da rugby e da calcio, oltre alla zona di tiro con l’arco, de La Macchiozza; il PalaLavinium di via Nenni; il campo da calcetto di Santa Palomba e la Cupola di via Varrone.

I costi più alti, ovviamente, vengono sostenuti nei weekend: l’impianto dove - per ogni ora di utilizzo - si paga di più è la Cupola di via Varrone, con un costo orario nel fine settimana di 7.93 euro, seguita - a pari merito - dallo stadio Maniscalco e dai campi di via Varrone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400