Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Mezza città a secco, parla il sindaco: "Sono desolato"

Da giorni rubinetti a secco in centro storico

0

Mezza città a secco, parla il sindaco: "Sono desolato"

Pomezia

Le parole di Fabio Fucci dopo le continue interruzioni di flusso idrico

A seguito dei diversi episodi di improvvisa interruzione dell’erogazione di acqua a Pomezia Centro, il Sindaco Fabio Fucci spiega: “Sono desolato per i disagi che la cittadinanza si è trovata ad affrontare in questi mesi, fino agli episodi di ieri pomeriggio a Pomezia Centro e questa mattina a Pomezia Nord. Si tratta purtroppo, in tutti i casi, di guasti non prevedibili e quindi impossibili da comunicare in anticipo”.

“I problemi sono cominciati questa estate dopo il collegamento della condotta idrica con i pozzi della Centrale Laurentina: si sono verificati infatti una serie di guasti alle pompe che spingono l’acqua dai pozzi fino a Pomezia e Torvajanica. Abbiamo allora sollecitato Acea, che gestisce la Centrale Laurentina, alla sostituzione delle suddette pompe onde evitare ulteriori episodi di interruzione dell’acqua. Il periodo estivo ha rallentato i tempi di consegna delle nuove pompe che sono in arrivo in questi giorni e che verranno sostituite entro fine mese. Fino ad allora l’erogazione dell’acqua verrà assicurata grazie ad una soluzione alternativa che il Comune ha concordato con Acea, in modo da garantire il servizio idrico alla cittadinanza”.

“Sono davvero dispiaciuto per quello che è successo in questi mesi – continua Fucci – Le interruzioni di acqua sono state tutte causate da guasti non previsti: ci è stato quindi impossibile avvisare anticipatamente la popolazione, come avviene regolarmente quando si tratta di interventi di manutenzione programmata. Ultimo episodio quello di questa mattina alle 4.00: una tubatura in via Spaventa ha ceduto causando allagamenti e lasciando senz’acqua le abitazioni di Pomezia Nord. Sono attualmente in corso i lavori di ripristino della condotta e Edison ci ha comunicato che la situazione dovrebbe tornare alla normalità entro le ore 13.00”.

 

“Siamo in costante contatto con Acea ed Edison – conclude Fucci – che gestiscono la rete idrica del territorio. Continueremo a tenere aggiornati i cittadini sulla situazione”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400