L’associazione che gestisce un asilo nido privato di Pomezia aveva promosso un ricorso al Tar al fine di chiedere la sospensiva di un atto comunale con cui il Comune esprimeva diniego al cambio di destinazione d’uso temporaneo di un edificio - da artigianale ad asilo nido - arrivata nel mese scorso. E i giudici amministrativi, con una ordinanza, hanno accolto la richiesta dell’associazione, disponendo la trattazione nel merito della questione in Camera di consiglio il prossimo 14 dicembre.

(L'articolo completo consultabile nell'edizione del 14 ottobre 2016 di Latina Oggi)