Con una delibera di Giunta, il Comune di Ardea ha approvato un atto di indirizzo volto ad affidare il servizio di rimozione, deposito e successiva demolizione delle auto che vengono abbandonate lungo tutto il territorio comunale.

In particolare, per lo svolgimento del compito, è stata individuata una ditta di Pomezia - con sede lungo la via Pontina - gestita da un cittadino indiano residente ad Anzio: sarà il comandante della polizia locale - Giuseppe Sciaudone - a predisporre e poi firmare col privato la convenzione che porterà ad attuare il prezioso servizio per sei mesi.

In questo periodo, infatti, si prevede di eliminare tutti i veicoli abbandonati in città ma soprattutto le carcasse che, troppo spesso, vengono gettate ai bordi delle strade periferiche, costituendo pericoli per l’igiene pubblica ma anche per l’inquinamento del suolo.