Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Dipendente aggredito, lo sdegno dei sindacati

Il Comune di Ardea

0

Dipendente aggredito, lo sdegno dei sindacati

Ardea

Le parole di Giancarlo Cosentino, segretario della Cisl Fp di Roma Capitale e Rieti

"Abbiamo appreso in queste ultime ore la notizia della vile aggressione nei confronti di un dipendente dell’ufficio tecnico del Comune di Ardea. Da sempre il nostro sindacato chiede alle Amministrazioni le massime misure di sicurezza che possano garantire i lavoratori che svolgono la propria attività in front office con i cittadini. Sono sempre più frequenti gli episodi di aggressione sia verbale che fisica, che coinvolgono i dipendenti delle amministrazioni pubbliche che svolgono il loro lavoro al servizio della comunità e nell’espletamento dei propri doveri".

Si apre così una nota a firma del segretario della Cisl Fp di Roma Capitale e Rieti, Giancarlo Cosentino, che è intervenuto su quanto accaduto ieri nella sede di via Crispi del Comune di Ardea.

"La Cisl Fp di Roma Capitale e Rieti esprime la piena solidarietà nei confronti del collega e nel contempo chiede al Sindaco di Ardea non solo di potenziare tutte le misure che assicurino la massima sicurezza dei propri dipendenti degli uffici tecnici, ma anche dell’ufficio anagrafico che a nostro parere non assicura oggi un adeguato livello di sicurezza ed efficienza per diversi problemi logistici, e di tutti gli altri uffici in front office dell’Amministrazione, senza dimenticare gli agenti e funzionari della Polizia Locale giornalmente esposti a possibili episodi di aggressione, ai quali crediamo sia necessario incrementare gli attuali strumenti di autodifesa. Chiediamo inoltre al Sindaco che il Comune di Ardea si costituisca parte civile nell’eventuale procedimento nei confronti del colpevole, auspicando che la Procura della Repubblica adotti seri provvedimenti penali a carico del responsabile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400