Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Scappa dalla casa-lavoro, rintracciato e arrestato a Tor San Lorenzo

La sede della Compagnia dei carabinieri di Anzio

0

Scappa dalla casa-lavoro, rintracciato e arrestato a Tor San Lorenzo

Ardea

L'uomo è stato riaccompagnato a Chieti, intanto proseguono le indagini sulle rapine della scorsa settimana

Nelle scorse ore, a Tor San Lorenzo di Ardea, i militari della locale stazione - che afferiscono alla compagnia di Anzio coordinata dal capitano Lorenzo Buschittari - hanno rintracciato e arrestato un uomo del posto che, nel mese di marzo, era scappato da una casa-lavoro di Chieti - in Abruzzo - dove aveva iniziato a scontare una pena di circa due anni relativa a una misura di sicurezza amministrativa.

In particolare, i militari hanno eseguito quello che - in gergo tecnico - si definisce un “decreto di riaccompagno”, che pendeva a carico dell’uomo, nativo di Roma ma da sempre abitante ad Ardea e già conosciuto dalle forze dell’ordine.

Al contempo, i militari di Ardea e Anzio stanno lavorando senza sosta alle indagini successive alle rapine commesse nei giorni scorsi fra Colle Romito e Tor San Lorenzo.

Le verifiche, ovviamente, sono finalizzate a dare un nome e un volto agli autori dei “colpi”, ricordando che - per quanto concerne le due rapine commesse a distanza di due giorni nel “Todis” di viale San Lorenzo - si sospetta che possa trattarsi della medesima persona in entrambi i casi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400