Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Inseguimento notturno  prima dell’incidente
0

Inseguimento notturno
prima dell’incidente

Anzio - Ardea

Un inseguimento rocambolesco - con tanto di incidente finale - concluso con l’arresto di un giovane romano abitante ad Ardea e con la ricerca di due fuggitivi - identificati - sulle cui tracce si sono messi i poliziotti. È questo quanto accaduto la scorsa notte tra Anzio e Tor San Lorenzo di Ardea, con gli agenti del commissariato di Anzio e i colleghi del reparto prevenzione crimine della Questura di Roma che hanno perfezionato l’arresto, non prima di aver ricostruito quanto accaduto precedentemente alla carambola registrata in via Po, alla periferia di Ardea.

Sembrerebbe, infatti, che il 22enne arrestato abbia messo in atto il furto di un’autovettura, non prima di aver tentato di asportare un furgone nella zona di Lavinio. L’automobile in questione sarebbe stata asportata mentre il proprietario era intento a scaricare delle valige. Successivamente, ecco lo spostamento dei tre uomini a bordo di un’auto in uso a uno di loro verso Ardea, dove - alla vista di una pattuglia della polizia - è iniziata la fuga, giacché il trio pensava di essere ricercato dagli agenti a causa del tentativo di furto del furgone.


L’inseguimento è scattato in via della Pineta ed è terminato - come accennato poco sopra - in via Po, dove la Lancia a bordo della quale viaggiavano i fuggitivi si è ribaltata dopo l’urto con un’auto in sosta e con alcune vetture in transito.In tale frangente,due dei tre occupanti del mezzo sono riusciti a darsi alla fuga, mentre il 22enne è stato bloccato dalla polizia che - trasferendolo in commissariato per l’identificazione e il successivo arresto - lo ha anche salvato da un linciaggio, visto che alcuni cittadini erano scesi in strada esasperati da quanto accaduto. Anche i due fuggitivi sono stati identificati e, sulle loro tracce, ci sono ora i poliziotti diretti dal primi dirigente Antongiulio Cassandra. A incastrare il 22enne sarebbero state delle telecamere che lo avrebbero inquadrato nel momento del furto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400