Nelle scorse ore, i carabinieri della tenenza di Ardea hanno arrestato tre persone ritenute responsabili dell'ipotesi di reato di riciclaggio di mezzi di illecita provenienza.

In particolare, costoro sono stati "beccati" dai carabinieri mentre erano intenti a tagliare con una fiamma ossidrica un furgone risultato rubato a Tor San Lorenzo. Tale attività era stata messa in piedi in un grosso capannone sito nella zona di Tor San Lorenzo. All'interno di tale struttura, sono state trovate altre parti di mezzi rubati, nonché targhe di veicoli oggetto di furto negli anni scorsi ai Castelli Romani.