Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Tir in sorpasso,  15 patenti ritirate
0

Tir in sorpasso,
15 patenti ritirate

Ardea

Quindici autoarticolati fermati e quindici autotrasportatori privati della patente. Era stato annunciato. La tolleranza zero lungo la via Pontina, nel tratto tra Ardea e Roma, in un punto in cui la strada tra curve e dislivelli (senza contare lo stato del manto) diviene pericolosa, perdura. Gli agenti della Polizia stradale di Aprilia, che su quel tratto di regionale hanno da tempo avviato controlli a tappeto sia con le vetture con i colori istituzionali sia con auto civetta per evitare il “passaparola”, la scorsa settimana hanno dovuto fermare e sanzionare 15 camionisti. 

Gli agenti del distaccamento di Aprilia hanno operato anche con auto civetta.

In quel tratto infatti vige il divieto di sorpasso ai mezzi pesanti proprio per evitare rischi. E’ statistica infatti che in quel tratto gli incidenti, spesso anche con bilanci gravi, gravissimi, vedano coinvolti in grande maggioranza gli autoarticolati. Sorpassare non comporta solo una sanzione di oltre 300 euro da pagare immediatamente (in caso contrario scatta anche il fermo amministrativo del mezzo pesante) ma porta alla sospensione della patente. Un danno ingente per chi lavora al volante, ma che la legge intende necessario per la gravità di ciò che si pone di evitare: feriti e morti.

Un dato che appare piuttosto importante data la difficoltà nel rilevare queste violazioni anche alla luce del fatto che le pattuglie del distaccamento apriliano devono intervenire lungo tutto il tragitto che da Roma porta a Latina e che quindi risulta difficile tenere impegnate in controlli di un breve tratto come quello in cui vige il divieto di sorpasso. E a Latina, un divieto simile, sembra in fase di studio e valutazione nel tratto di Pontina tra Borgo Piave e l’Icot.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400