Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Controllo del territorio, tre arresti

Le armi sequestrate dai militari di Anzio

0

Controllo del territorio, tre arresti

Ardea

Nella giornata di ieri, i carabinieri della compagnia di Anzio hanno messo in atto una serie di controlli straordinari tra a Ardea e Tor San Lorenzo, arrestando tre persone in flagranza di reato.

In particolare, nella zona di via Laurentina, i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 46 anni, nella cui disponibilità hanno rinvenuto due pistole Taurus e una rivoltella di fabbricazione jugoslava, oltre a più di cento proiettili. Si tratta di armi clandestine, con matricola abrasa. I militari le hanno scovate in un pozzo, dove erano state occultate con cura, addirittura imbustate. Armi e munizioni sono state sequestrate e saranno inviate al RIS di Roma.

A Tor San Lorenzo, invece, due fratelli di 45 e 43 anni sono stati sorpresi a rubare in due abitazioni nei pressi di un Consorzio della zona. Sono stati intercettati dagli uomini dell’Arma quando avevano appena trafugato due televisori di ultima generazione, prontamente restituiti ai legittimi proprietari.

I due fratelli saranno giudicati oggi con rito direttissimo innanzi al Tribunale di Velletri, mentre l'altro uomo di Ardea è stato associato al carcere di Velletri in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria veliterna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400