Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Il sindaco accetta la sfida: "Ben venga l'anticorruzione"

L'aula del Consiglio comunale di Lenola

0

Il sindaco accetta la sfida: "Ben venga l'anticorruzione"

Lenola

Se la minoranza vuole chiamare l'anticorruzione, ben venga. Il sindaco di Lenola Andrea Antogiovanni accetta la provocazione dell'opposizione e accoglie la proposta di far intervenire l'Anac. A scatenare il botta e risposta, l'ennesimo, l'affidamento del servizio di gestione dell'asilo nido comunale a una cooperativa. La minoranza chiede lumi, la maggioranza del gruppo Lenola Rinasce spiega che sono stati seguiti tutti i passi necessari e sgombrano ogni dubbio. L'affidamento prevede il servizio per sei anni, per 104 mila euro l'anno, con un totale di 624 mila euro. Meno rispetto al passato - sostiene la maggioranza. E comunque l'appalto è stato aggiudicato al termine di una procedura di gara aperta e pubblica, con una commissione istituita appositamente.  "Ben vengano, allora, gli ispettori dell'ANAC (anticorruzione) poiché sarà l’occasione per far loro visionare qualche dossier poco chiaro che riguarda il passato" conclude la maggioranza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400