Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Elezioni comunali

Si avvicina l'appuntamento con le elezioni comunali

0

Elezioni, Forza Italia punta su Di Biase

Itri

Gli azzurri scelgono l'avvocato. Sfuma l'ipotesi di Elena Palazzo

Forza Italia ha scelto il suo candidato sindaco per le elezioni comunali di Itri. Manca l'ufficialità ma sembra ormai cosa fatta. Evidentemente anche su intercessione dei vertici del partito - e del senatore nonché coordinatore regionale di FI in primis, Claudio Fazzone - il gruppo azzurro locale ha sciolto le riserve. A correre come candidato sindaco di Itri per Forza Italia sarà l'avvocato Mirko Di Biase. Sfuma, quindi, l'ipotesi di una corsa in "rosa" con Elena Palazzo candidata. La quale si era proposta ottenendo anche appoggi immediati, come quello dell'associazione politica "Itri Nostra" di Giuseppe Cece. Insomma, una candidatura sfilata di mano e su cui comunque bisognerà adesso confrontarsi con gli alleati dell'Udc. Anche loro, in effetti, hanno da proporre un proprio candidato ma nell'asse Udc-FI il ruolo di forza lo gioca sicuramente quest'ultimo. 

La virata su Di Biase, comunque, ha sortito già qualche reazione. Giuseppe Cece di "Itri Nostra" non ha digerito la scelta. "Questa presa di posizione assunta da una minoranza interna a Forza Italia - ha scritto in una nota - torna a rendere più difficile i rapporti con l’Udc itrana che ha da diversi mesi invocato il rispetto di un accordo intercorso tra alcuni esponenti dei due schieramenti e in base al quale spetterebbe proprio all’Udc l’indicazione del candidato Sindaco. Di fronte a questa iniziativa l’Udc ha riservato ogni decisione all’esito di una successiva riunione interna allo stesso partito. Si sta assistendo in questi giorni ad una continua frammentazione del quadro politico dell’area moderata che sembra dimostrare come anche a livello locale le strutture di partito stiano conoscendo una fase di profonda crisi operativa e decisionale con conseguenze negative anche sulle aspettative della cittadinanza di veder risolte problematiche che da anni attendono il compimento di coraggiose scelte politiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400