Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Pubblica illuminazione Incarichi per il nuovo piano
0

Gara bocciata per i Led, il caso va in Commissione

Fondi

Il Comune a caccia di una soluzione dopo la pronuncia sfavorevole del Consiglio di Stato

C’è una grana da risolvere in tempi brevi. È quella del maxi appalto per gli impianti della pubblica illuminazione ed efficientamento energetico con tecnologia a Led. Nei giorni scorsi il Consiglio di Stato ha bocciato il ricorso con cui il Comune chiedeva una riforma della pronuncia del Tar che lo scorso luglio aveva annullato la gara bandita dall’ente. Un appalto da oltre 10 milioni di euro per 15 anni e, quindi, “pesante” sia dal punto di vista economico che sotto l’aspetto dell’importanza del servizio. Il Tar aveva sorpreso tutti quando la scorsa estate, pronunciandosi sul ricorso della ditta classificatasi seconda alla gara, aveva annullato tutto rilevando la carenza di requisiti in entrambe le imprese partecipanti. Il Comune guidato dal sindaco Salvatore De Meo ha voluto andare fino in fondo sostenendo le proprie ragioni, presentando appello al Consiglio di Stato. Ma nulla da fare, anche in quella sede i giudici hanno bocciato la condotta dell’ente che adesso si trova con un appalto milionario senza vincitori e una gestione che probabilmente sarà “in casa”. Se ne discuterà nella commissione lavori pubblici convocata in Comune per la giornata di martedì alle 18. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400