Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Prima le idee, poi i nomi: ecco "CambiamoItri"
0

Prima le idee, poi i nomi: ecco "CambiamoItri"

Itri

La lista parte dal programma. Nuovo gruppo nel panorama politico

Cambiare all’insegna del rinnovamento, di coloro che promuovono la propria terra. Nasce su queste basi il progetto politico “CambiAmoItri”, piattaforma civica in corsa per le prossime elezioni amministrative. Un movimento fatto di persone, prima che di lobby politiche; che si tiene lontano “dai rigurgiti di antipolitica cavalcati dall’onda pentastellata”. Bisogna rimettere in marcia il paese dove le attività commerciali sono allo stremo, l'artigianato è in affanno, l’edilizia è implosa – si legge sulla pagina Facebook del gruppo. Tra le priorità del programma elettorale c’è la necessità di restaurare e valorizzare quello che si ha già a disposizione, recuperare aree abbandonate, compiere azioni concrete per produrre lavoro. Non può esserci ripartenza per Itri se si prescinde da un serio intervento che punta a un nuovo piano urbanistico, una viabilità idonea, la messa in sicurezza del territorio. Il tutto partendo dalla difesa e promozione delle eccellenze locali: agricoltura biologica, pastorizia e prodotti caseari, olio e olive per cui si può puntare a raggiungere finanziamenti europei. Tra le iniziative da mettere in campo, tutela e recupero dei beni archeologici, trasparenza amministrativa, un nuovo e funzionale Piano regolatore che non sia invasivo per il territorio. Il 3 aprile, nella sede dell’associazione politica in via Santa Apollonia 64, il primo incontro pubblico. Sul nome di un candidato ancora nulla: prioritario il programma - fanno sapere dalla lista - poi si penserà ai nomi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400