Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Spaccio nel centro storico, controlli a tappeto della polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Spaccio nel centro storico, controlli a tappeto della polizia

Fondi

L'attività del commissariato tra i vicoli di Corso Appio Claudio e la chiesa di Santa Maria

Controlli a tappeto della polizia nel centro storico di Fondi. Ci troviamo nel reticolo di stradine e vicoli tra Corso Appio Claudio e la chiesa di Santa Maria. Residenti e commercianti a più riprese hanno denunciato episodi di microspaccio, andirivieni sospetti di persone e probabili cessioni lampo di sostanze stupefacenti. Secondo gli investigatori, una delle tecniche più collaudate è che i pusher lasciano piccole quantità di droga nascoste in qualche angolo di strada, incroci e marciapiedi e si mettano d’accordo col cliente su orario e luogo. Il pusher lascia la droga, il cliente passa a ritirarla. A volte la droga viene pagata prima, altre volte se il cliente è abituale ed è una persona “fidata”, si può consentire un pagamento successivo al prelievo dello stupefacente. L’altra sera gli agenti del commissariato di Fondi, agli ordini del vicequestore aggiunto Massimo Mazio, col personale della squadra volante e il supporto di tre equipaggi del reparto di prevenzione del crimine, hanno eseguito un controllo a tappeto nel centro storico, luogo frequentato da assuntori di stupefacenti, anche stranieri. I poliziotti hanno controllato circa 50 persone e 12 veicoli. Nel corso degli accertamenti sono stati trovati 4 grammi di marijuana a terra lasciati in un vicolo, forse proprio secondo la tecnica dello spaccio “a distanza”. Infine è stato controllato anche un esercizio pubblico del centro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400