Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Francigena, da via del turismo  a strada a ostacoli
0

Via Francigena, un'altra adesione al protocollo d'intesa

Monte San Biagio

Il Comune entra nel progetto regionale per promuovere il percorso dei pellegrini

Il Comune di Monte San Biagio aderisce al progetto di valorizzazione della via Francigena, la storica via seguita dai pellegrini e il cui tracciato transita anche nel sud pontino. L’ente del sindaco Federico Carnevale ha deliberato l’approvazione dello schema di protocollo di intesa che lega il Comune di Monte San Biagio a Formia (ente capofila), Fondi, Campodimele, Itri, e altre località del comprensorio. Il progetto denominato “Appia Latina” ha già ricevuto il via libera della Regione Lazio e riguarderà la promozione di iniziative, prodotti culturali in grado di valorizzare i diversi percorsi della Francigena nel Lazio. Intento comune dei vari enti firmatari del protocollo d’intesa, è quello di creare un’organizzazione solida e affidabile, che usa sistemi partecipativi di decisione sui miglioramenti da apportare al sistema di cui la via Francigena fa parte. Il tutto, ovviamente, in chiave turistica. La Regione Lazio ha approvato il progetto finanziato ammettendolo per un valore complessivo di 61 mila euro e concedendo un contributo di 48 mila euro. Ora il passo necessario consiste nel far aderire tutti i Comuni al protocollo d’intesa. Contestualmente all’adesione, sono stati nominati componenti l’assessore Luana Colabello e l’architetto Tiziana Di Fazio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400