I rapinatori in fuga con oro, gioielli e contanti per migliaia di euro. E' fruttata un bottino ingente la rapina messa a segno giovedì pomeriggio alle 17 e 30 nella gioielleria "Della Bella" in via Toniolo, nel pieno centro di Fondi a pochi passi da piazza De Gasperi e dalla casa comunale. Ad agire tre rapinatori. In due sono entrati nell'attività commerciale e hanno minacciato il titolare e sua figlia con una pistola, forse giocattolo. Un terzo ha atteso i complici all'esterno. I rapinatori si sono fatti aprire due casseforti, hanno ripulito la cassa e nell'arco di nemmeno cinque minuti si sono dati alla fuga. In due a quanto pare sarebbero fuggiti in sella a uno scooter, il "palo" invece con una macchina. A poca distanza dalla gioielleria i poliziotti hanno trovato una Fiat Punto vecchio modello rubata in giornata al parcheggio dello scalo ferroviario di Monte San Biagio. Il veicolo molto probabilmente è stato utilizzato dai rapinatori.

Sul grave episodio di cronaca sono adesso in corso serrate indagini della polizia che stanno vagliando i filmati delle telecamere di sorveglianza del negozio e delle attività commerciali vicine. Ma si cercano anche ulteriori testimonianze visto che l'episodio è avvenuto in pieno centro e in pieno giorno. Ad agire, secondo prime informazioni raccolte dagli investigatori, persone italiane, non si esclude che possa esserci anche una pista locale.