Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli rendono noto che questa mattina ha avuto inizio nelle scuole Elementari, Medie Inferiori e Superiori il ciclo di incontri informativi “Impariamo a differenziare” destinato a migliaia di studenti, propedeutico all’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema del “porta a porta” dal prossimo mese di Maggio: «Per affermare la pratica quotidiana della raccolta differenziata e raggiungere percentuali significative di rifiuti da non smaltire in discarica, al fine di avere un vantaggio non solo sotto il profilo economico ma anche della qualità dell’ambiente e godere in tal modo di una città più bella e pulita, confidiamo nella collaborazione delle Scuole, oltre naturalmente in quella dei cittadini. Riteniamo che i bambini e i ragazzi possano costituire un substrato comunicativo e divulgativo importante per l’educazione dell’intera popolazione e pertanto il ciclo di incontri nelle Scuole è finalizzato a fornire la massima diffusione circa le modalità di attivazione del nuovo servizio e di far acquisire nozioni e informazioni alla cittadinanza».

Nei prossimi giorni sarà formalizzato il contratto con la De Vizia SpA e successivamente inizierà la consegna gratuita dei kit necessari al conferimento dei rifiuti secondo un calendario predefinito. «Siamo partiti dalle scuole – specificano il Sindaco De Meo e l’Assessore Muccitelli – ma nelle prossime settimane sono previsti anche incontri con associazioni, comitati di quartiere, Centro sociale anziani ed altri eventi. Parallelamente, nella fase di consegna dei kit gli operatori consegneranno materiale informativo a tutte le utenze e faranno la prima formazione sulle nuove modalità di conferimento. A tutta la cittadinanza chiediamo disponibilità e collaborazione nell’accogliere le novità. La “sfida” che ci attende passa necessariamente attraverso il cambiamento delle nostre abitudini nella gestione dei rifiuti che quotidianamente produciamo».