Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




In campo per vincere le elezioni: Fargiorgio apre le danze

La squadra del candidato sindaco Fargiorgio

0

In campo per vincere le elezioni: Fargiorgio apre le danze

Itri

Si presenta la lista civica "Itri prima di tutto"

Il candidato sindaco avvocato Antonio Fargiorgio si è presentato ai cittadini con incontro pubblico nel corso del quale ha spiegato i contenuti del progetto politico della lista civica “Itri prima di tutto” in vista delle elezioni amministrative del Comune di Itri di domenica 5 giugno.  “La lista civica che partecipa a questa competizione vuole vincere la sfida elettorale. Una sfida impegnativa, ma allo stesso tempo stimolante, perché si propone di dare una svolta alla città. Abbiamo costruito una squadra di persone che metteranno in campo i propri convincimenti, i propri ideali, le proprie competenze. Il nostro è un impegno soprattutto civico, oltre che politico. Non ci appartengono le vecchie logiche politiche, quelle che non hanno messo il cittadino al centro dell’azione di governo. Noi, al contrario, abbiamo un unico grande obiettivo: Itri prima di tutto, che non è soltanto il nome della lista ma esprime un modo di sentire, una sorto di moto dell’anima che mette insieme persone con sensibilità e storie tra di loro diverse, unite dal forte intento di mettersi a disposizione della collettività. Al centro del nostro progetto c’è la città di Itri ed i suoi cittadini. Il nostro programma scorre sui binari dell’impegno, della trasparenza, della lealtà e della correttezza. La città è al guado ed attende il cambiamento perché c’è una grande attesa di novità. E noi abbiamo saputo puntare sul rinnovamento con ben 11 persone alla loro prima candidatura".

Un passo deciso verso il rinnovamento, quindi. "Un rinnovamento che sarà evidente non soltanto nelle persone ma anche nelle metodologie di governo, di un diverso modo di approcciarsi all’amministrazione della comunità cui si appartiene. Un rinnovamento che va cavalcato e che mette al primo posto il cittadino. Ecco perché il nostro programma parte dalle Politiche Sociali cui annettiamo grande importanza.  Faremo di tutto per combattere ed alleviare le situazioni di disagio. Il benessere dei cittadini è la spia del benessere della comunità intera. Tutti i cittadini devono avere le medesime opportunità. Uno strumento messo a disposizione dal legislatore è rappresentato dal baratto amministrativo. Mediante un regolamento che ne individui e ne stabilisca i termini e le condizioni di utilizzo, sarà consentito ai cittadini, con comprovati problemi economici, di compensare il proprio debito fiscale con l’amministrazione con il compimento di lavori socialmente utili per il Comune. Grande attenzione è riservata alle politiche di rilancio del territorio mediante la promozione e realizzazione di eventi che sappiamo valorizzare al meglio il patrimonio culturale, religioso, storico e naturalistico. Per quanto concerne l’adozione del nuovo PRG possiamo affermare con forza che non vi sarà consumo del suolo. L’area di Punta Cetarola non sarà oggetto di alcun intervento edilizio. Cercheremo di essere innovativi su tutti i fronti. Ad esempio per quanto concerne le politiche della salute faremo di Itri una città cardioprotetta grazie al posizionamento in luoghi pubblici sensibili di defribillatori. Siamo dunque ad un guado. Noi di Itri prima di tutto siamo pronti. Il cittadino è al centro del nostro progetto ed è per questo che aumenteranno sensibilmente i  momenti di confronto con le varie articolazioni della città. Infine desidero esprimere due auspici. Il primo è che sia una campagna elettorale senza attacchi personali ma basata sul confronto democratico dei contenuti e moderata nei toni. Poi desidero esprimere solidarietà al collega Igor Ruggieri escluso dalla lista dalla Commissione elettorale circondariale. Mi auguro che Igor Ruggieri sappia far valere le sue ragioni e che possa essere reintegrato.”       

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400