Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




CambiAmo Itri, la lista si presenta ai cittadini

Luca Iudicone

0

CambiAmo Itri, la lista si presenta ai cittadini

Itri

Il programma dello schieramento che sostiene la candidatura di Luca Iudicone a sindaco

Sabato 14 maggio, alle ore 19 e 30, in Piazza Sandro Pertini sarà presentata alla cittadinanza la Lista “CambiAmoItri con Luca Iudicone Sindaco”. 

CambiAmoItri - fanno sapere i promotori del movimento politico - ha un’idea chiara: dare un nuovo futuro al paese con la ferma convinzione che mai come oggi sia necessaria una svolta non solo politica, ma soprattutto culturale. Il punto di partenza è stato l’amore per il nostro territorio: l'idea di un Paese che veda al centro le persone e che valorizzi il suo patrimonio storico-culturale. È anche per questo che, insieme a Luca Iudicone, in questi ultimi mesi ci siamo impegnati fino in fondo per dare rappresentanza a un diverso modo di intendere e praticare la Politica, allo scopo di promuovere un reale rinnovamento della classe dirigente.

"Abbiamo un obiettivo troppo importante: dare fiato, volto e dignità ad un'altra Itri. Proponiamo infatti un candidato Sindaco giovane e con un'esperienza politica maturata tra le fila dell’opposizione alla Giunta Agresti e poi in Amministrazione De Santis, nella quale peraltro si è assunto la gravosa responsabilità di gestire la delega ai servizi sociali e alla persona. La capolista è Paola Ruggieri che ha ricoperto la carica di Assessore della Giunta De Santis, per ben quattro anni, raggiungendo importanti risultati di governo: ottimizzazione delle spese comunali (con un notevole risparmio per le casse del Comune), promozione di una significativa innovazione tecnologica del Paese (Wi–Fi pubblica a costo zero), agevolazione e incentivazione dell'attività imprenditoriale presso il Centro Storico; e poi installazione di fontane leggere, nonché un sistema di comunicazione e di trasparenza istituzionale (sito web del comune di Itri) premiato a livello nazionale. La lista presenta inoltre il più alto numero di donne (sette) rispetto a tutte le altre in competizione".

Con la lista CambiAmoItri - continua la nota del movimento civico - per la prima volta nella storia del nostro Paese, hanno deciso di impegnarsi persone con storie e vissuti significativi: questo è già il segno tangibile del fatto che le diversità sono sempre una ricchezza, una risorsa da coltivare e che la Politica, quella vera, non deve essere fatta solo di proposte, ma soprattutto di azioni, comportamenti e fatti. La lista CambiamoItri intende quindi stare nelle “pieghe della società”, dimostrare la massima sensibilità verso i dolori e le inquietudini dei cittadini, per poi poter consentire a tutti di coltivare i propri sogni e le rispettive legittime aspirazioni, creando insieme il futuro di Itri.

"Vogliamo vincere le elezioni, rimboccandoci le maniche affinché le nostre idee e le nostre sensibilità possano avere gambe su cui correre. Possiamo e dobbiamo lasciare alle generazioni future un domani migliore: abbiamo il dovere di provarci oggi, tutti INSIEME, per il bene della nostra amata Itri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400