Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Parco dell'istruzione, il progetto di Elena Palazzo

Elena Palazzo

0

Parco dell'istruzione, il progetto di Elena Palazzo

Itri

L'idea per creare nuove strutture e servizi per studenti e cittadinanza

Un Parco dell’istruzione, qualcosa di più di un complesso scolastico, un luogo di crescita e aggregazione, un nuovo modello urbano di sviluppo sostenibile e dinamico del paese. A proporlo è la lista “Itri Nostra” e la candidata a sindaco Elena Palazzo. Quello che la formazione politica propone è un insieme di interventi programmati per dare alla collettività nuovi spazi destinati alla cultura, al commercio, al turismo, all’istruzione, allo sport. «Non si tratta di metri cubi di calcestruzzo che gonfieranno le tasche di pochi a discapito dei cittadini» precisano. «In linea con le future previsioni di sviluppo urbano, questo ambizioso progetto si pone come una grande occasione per sottolineare gli elementi naturalistici che caratterizzano il nostro territorio e, allo stesso tempo, per riqualificare il centro urbano». A tal proposito, lo schieramento guidato da Palazzo parla di bioedilizia, impatto zero, caratteri tipici del paesaggio naturale, attrezzature e servizi per i cittadini. Eccolo, nel dettaglio, il progetto. Tutti i livelli dell’istruzione dell’attuale complesso scolastico di Piazzale Rodari e l’istituto agrario verranno ricollocati in una vasta area verde posta a circa 3 chilometri dal centro, già disponibile, la cui occupazione non graverà sulle tasche dei contribuenti. All’interno del Parco dell’istruzione si prevede di sistemare vari servizi ad uso della cittadinanza: bar e ristoranti, spazi ricreativi, aree verdi a uso pubblico, spazi destinati allo sport, orti ed altre aree ad uso dell’istituto agrario e della cittadinanza. «Il trasferimento delle attività scolastiche al Parco – conclude Palazzo - potrà generare la possibilità di riqualificare le vecchie strutture presenti nel centro urbano mediante la creazione di servizi pubblici, attività commerciali, attrezzature su scala urbana e a più ampio raggio». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400