Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Sociale e attenzione ai più deboli: il programma di De Simone

Massimo De Simone

0

Sociale e attenzione ai più deboli: il programma di De Simone

Sperlonga

Si presenta uno dei candidati a sostegno dell'aspirante sindaco Marco Toscano

Massimo De Simone, 46anni, impiegato nell'azienda di famiglia attiva nel settore dei servizi, scende in campo al fianco del candidato sindaco Marco Toscano a Sperlonga. "Da molti anni sono attivo nel mondo del sociale, del volontario e dell'associazionismo. Ritengo che la politica debba essere intesa come partecipazione ideale e attiva, come impegno quotidiano al servizio del proprio paese e della propria comunità, soprattutto a vantaggio delle persone che ne hanno maggiormente bisogno e che spesso sono più ignorate dalle istituzioni. Ho scelto di aderire con slancio e convinzione alla lista civica Sperlonga Cambia perché sono convinto che l'entusiasmo dei giovani sia l'unica forza che può cambiare veramente le cose nel nostro paese. Credo di poter affermare, senza timore di essere smentito, che siamo riusciti a creare una lista, un gruppo di persone, che hanno a cuore il benessere di Sperlonga. Io sono impegnato in politica da diversi anni, ma credo che sia finalmente giunto il momento per Sperlonga di voltare pagina, di guardare avanti e di lavorare insieme per costruire un futuro diverso e migliore per la nostra comunità".

Sono tanti i temi e i problemi di cui De Simone si è occupato nel corso di questi anni, dal campo sportivo, alla tutela e lo sviluppo del lago Lungo, dalla questione del porto, all'assistenza sociale, e continuerò ad impegnarmi in ogni settore al fine di apportare dei benefici al paese.  "Ma c'è un tema che più di altri mi vede coinvolto, ovvero le politiche sociali. Il mio personale contributo - continua il candidato - sarà focalizzato in particolar modo sulle politiche sociali, in favore delle fasce più deboli della popolazione: bambini, anziani, disoccupati, le persone sole o emarginate che hanno bisogno di un lavoro, di assistenza, di un aiuto concreto o, a volte, anche solo di attenzione e di una parola di confronto. Ho intenzione di sensibilizzare gli sforzi dell'amministrazione in favore di queste persone per dare voce, in una società come la nostra abituata a personaggi che urlano e alzano i toni, a coloro che non hanno voce, ai dimenticati, perché, soprattutto in una comunità piccola come quella sperlongana, una buona amministrazione non può ignorare i bisogni dei cittadini. Per questa ragione ho deciso di candidarmi e di chiedere il voto e la fiducia dei cittadini, per la lista civica Sperlonga Cambia e per eleggere Marco Toscano sindaco. La nostra sarà un'amministrazione attenta ai bisogni e alle esigenze dei cittadini, puntando sullo sviluppo economico e sociale del nostro paese, senza dimenticare nessuno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400