Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Il Comune di Itri

Il Comune di Itri

0

Ruggieri resta fuori dalla corsa al voto, il Consiglio di Stato conferma l'esclusione

Itri

Respinta anche l'istanza per revocatoria dell'avvocato candidato nella lista Itri Nostra

Igor Ruggieri resta fuori dalla partita. Il Consiglio di Stato ha dichiarato inammissibile anche l’ultima istanza presentata dall’avvocato, che a questo punto viene escluso dalla competizione elettorale del 5 giugno prossimo. Candidato nella lista “Itri Nostra” a sostegno dell’aspirante sindaco Elena Palazzo, Ruggieri si è visto respingere il tentativo estremo di rientrare nella corsa al voto. Nell’arco di un paio di settimane, quello di Ruggieri è diventato un vero e proprio caso. All’indomani della presentazione delle liste, lo scorso 7 maggio, la sottocommissione elettorale circondariale di Gaeta aveva depennato il professionista, ultimo in lista, sostenendo il mancato rispetto delle proporzioni tra uomini e donne nello schieramento. Insomma, Ruggieri si era ritrovato escluso per le cosiddette quote rosa. Paradossale davvero visto che “Itri Nostra” è la lista che per la prima volta in paese presenta un candidato donna alla carica di primo cittadino. Ruggieri aveva presentato ricorso al Tar, vincendolo. Ma ministero e prefettura erano passati al contrattacco, depositando ricorso al Consiglio di Stato. In secondo grado, Ruggieri era stato escluso nuovamente in quanto i giudici avevano dato ragione alla commissione elettorale. Ultimo capitolo, l’istanza di revocazione della sentenza del Consiglio di Stato. Ruggieri sosteneva nella sua istanza un errore di fatto nella controffensiva di ministero e prefettura. Ma i giudici, definitivamente pronunciandosi, hanno rilevato che il ricorso del candidato difetta delle condizioni di proponibilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400